Corso su Performing...
 
Notifiche
Cancella tutti

Corso su Performing Media alla Sapienza-Università di Roma: focus NFT e Metaverso

105 Post
42 Utenti
338 Likes
1,191 Visualizzazioni
Luca Romani
Post: 4
New Member
Registrato: 9 mesi fa

Il tema da noi scelto è Futuro Remoto che sin da subito ci ha colpiti. Nonostante la complessità, abbiamo deciso di continuare la nostra progettazione, sperando di realizzare una narrazione coerente e significativa. Dopo aver riflettuto sulle parole dette da @carlo in merito all'importanza del ritorno ad un passato ancestrale e per poter perseguire l'idea di un futuro remoto, siamo approdati all'idea allegata di seguito. 

Partendo da una struttura naturale, la corolla del girasole, abbiamo a lungo ricercato un corrispettivo artificiale con cui creare una similitudine, metafora, a sua volta, del concetto sopracitato. La nostra scelta è ricaduta sull'anfiteatro, inaspettatamente simile alla conformazione della corolla.

Il nostro progetto consiste in una gif animata, riproducibile in loop in cui il fiore e l'anfiteatro si interscambiano grazie alla somiglianza che li contraddistingue. Le transizioni saranno realizzate grazie ad una spirale luminosa ed effetti di sovrapposizione.

In questi giorni io e @alessia-2 abbiamo realizzato il nostro progetto. Naturalmente mancano alcune modifiche per poter ultimare il lavoro.
Ci piacerebbe, tuttavia, avere un feedback. 

https://drive.google.com/file/d/177n3qmMoWzTxM3Dc1fdVPFFmrp98N3qy/view?usp=sharing

Certo di una vostra gentile risposta, vi ringrazio anticipatamente.

N.B. Provvederemo in seguito a un'ulteriore compressione della gif la cui riproduzione avverrà in loop

Rispondi
2 risposte
Massimo
Admin
Registrato: 3 anni fa

Membro
Post: 63

@lucar abbiamo visto la vostra gif che ci sembra coerente con quanto discusso con Carlo. Una prima tappa di un possibile lavoro che in futuro potreste approfondire.

Rispondi
Alessia Ranieri
Registrato: 9 mesi fa

Active Member
Post: 8

@admin condivido di seguito una versione aggiornata rispetto a quella di cui si parlava ieri. Ci siamo resi conto che gli effetti grafici inizialmente inseriti fossero poco coerenti con il nostro messaggio. Abbiamo dunque sperimentato questa nuova impostazione grafica che ci appare più equilibrata ed armonica.

Vorremmo inoltre dissipare un dubbio... Lavorando, abbiamo pensato ad ulteriori accostamenti coerenti con il concetto di Futuro Remoto. Ai fini dell'esame ritenete necessario realizzare anche queste proposte (es. Stadio olimpico di Pechino e nido di rondini)?

Certi di una vostra nuova gentile risposta, vi ringraziamo. 

https://drive.google.com/file/d/1LJXgdxc4TYN3H7LPsBGsV5LdsHP6JkT4/view?usp=sharing

Rispondi
Donato Locantore
Post: 6
Active Member
Registrato: 9 mesi fa

Work in progress NFT

Stargate è l’NFT che io e Josè Antonio Sasso (@joseantoniosasso) stiamo preparando per l’esame.

Il concept nasce dall’esperienza del Walkabout presso l’Acquedotto Felice e si sviluppa estendendo il concetto di “portale del tempo” in senso generale: l’architettura creata dall’uomo è testimone di storia millenaria e degli eventi che si sono svolti ai suoi piedi.

Nel nostro concept, gli archi si trasformano ad accoglierci in una dimensione in cui lo svolgersi del tempo non è lineare, un non luogo in cui coesistono la storia passata e la storia che sarà.

Siamo tornati sul posto per realizzare un rilievo fotografico condiviso poi in classe durante le revisioni, insieme allo storyboard preliminare con cui abbiamo presentato la nostra idea di base.

Abbiamo ricostruito in 3d una porzione dell’acquedotto, applicando le texture originali ricavate dal nostro rilievo fotografico (Immagine Stargate_01).

Abbiamo poi realizzato l’animazione 3d della sua trasformazione in portale dimensionale (Stargate_02 e Stargate_03) e al momento stiamo renderizzando l’animazione relativa alla dimensione senza tempo (Stargate_04). Il video finale avrà una durata di circa 26" e sarà montato su AfterEffect insieme a effetti audio che abbiamo selezionato per ricostruire la sensazione di sospensione in un tempo indefinito.

Rispondi
3 risposte
Massimo
Admin
Registrato: 3 anni fa

Membro
Post: 63

@donato-locantore ci piace l’approccio e l’esecuzione sembra interessante. È un bel lavoro, coerente ed efficace. Attendiamo di vedere il risultato finale.

Rispondi
Donato Locantore
Registrato: 9 mesi fa

Active Member
Post: 6

@admin 

Progetto NFT | Stargate
Donato Locantore - Josè Antonio Sasso (@joseantoniosasso)

Abbiamo terminato il progetto, che vi postiamo di seguito, insieme a una breve presentazione - in allegato - che descrive la genesi del concept e il viaggio che abbiamo immaginato compiere varcando lo Stargate.

Il video finale è disponibile a questo link:
https://youtu.be/LaIIg5yJvF8

Rispondi
Massimo
Admin
Registrato: 3 anni fa

Membro
Post: 63
Elena Pusceddu
Post: 6
Eminent Member
Registrato: 9 mesi fa

Buongiorno a tutt*,

Gruppo: Double Impression di Valentina De Rosa e Elena Pusceddu

Keyword: #retedivalore

"Il progetto si basa su un'animazione intenta a raccontare un passaggio. Quest'ultimo è di fatti rappresentato dalle orme, simbolo di differenziazione tra ogni individuo. Le suole raffigurate si identificano per colori, e contemporaneamente per ciò che lasciano: una parola... "

Introduciamo con questo breve incipit il nostro progetto e lasciamo in allegato tutto il materiale da noi prodotto, partendo dallo storyboard al nostro pre esecutivo.

Link al video NFT

 

Rispondi
2 risposte
Valentina
Registrato: 9 mesi fa

New Member
Post: 2

@carlo0 Abbiamo realizzato una versione video della presentazione del progetto

Rispondi
Massimo
Admin
Registrato: 3 anni fa

Membro
Post: 63

@carlo0 Buongiorno Elena, il concept ci è piaciuto, la realizzazione è ben fatta, abbiamo apprezzato anche la presentazione/storyboard.

Rispondi
Angela Iurescia
Post: 4
New Member
Registrato: 9 mesi fa

Gruppo Roberta Battaglia e Angela Iurescia
NFT:INTERSCAMBIO

https://opensea.io/assets/ethereum/0x495f947276749ce646f68ac8c248420045cb7b5e/83934730646886014107026849440865462959052695268432543508066807363795104563201/

Tutta la nostra vita è un'#interscambio che questo sia di conoscenze o di dati o di oggetti fisici.
Così questo corso è stato un'#interscambio tra tutti noi che abbiamo partecipato.
Abbiamo quindi preso questa parola, l'abbiamo scritta in codice binario ed è diventata graficamente un'intreccio che con il suo movimento rappresenta questo #interscambio continuo.

Rispondi
4 risposte
Roberta Battaglia
Registrato: 9 mesi fa

Active Member
Post: 8

Questo intreccio si dipana e va a formare un'impronta digitale, che è simbolo del segno che si imprime ogni qual volta si ha uno scambio. Questo segno così come l'impronta digitale c'è ma non si vede, un segno impalpabile impresso nelle nostre menti e nella nostra persona.

Rispondi
Massimo
Admin
Registrato: 3 anni fa

Membro
Post: 63

@carlo3 brave. Avete già caricato su OpenSea, però ne approfitto per dirvi di aspettare un attimo prima di caricare i vostri NFT, poi ne parliamo insieme anche Luca e Carlo. Grazie

Rispondi
Aurora Cesari
Registrato: 9 mesi fa

Active Member
Post: 10

@admin anche noi li abbiamo già caricati, ovviamente sono solo visionabili per adesso e del tutto modificabili.

Rispondi
Aurora Cesari
Registrato: 9 mesi fa

Active Member
Post: 10

Varamento bello ragazze,

attenzione a lasciare impronte!

Rispondi
Matteo Giancola
Post: 3
New Member
Registrato: 8 mesi fa

Salve, insieme a Marlene Aschettino stiamo lavorando al progetto NFT dal titolo "#BETHEMEDIA". Il concept del progetto nasce con l'obiettivo di incentivare la #PartecipazioneAttiva dei cittadini all'interno del proprio contesto urbano e per fare ciò abbiamo integrato nel progetto la tecnica di rappresentazione "stencil". Abbiamo scelto questa modalità di rappresentazione in quanto non richiede particolari abilità esecutive e perchè porta sempre con sè un forte connotato di attivismo. In verità questi concetti sono attribuibili a tutto il mondo dei Graffiti e in generale della street art ed è per questo che il soggetto del nostro NFT è la nostra riproduzione del graffito "l'Asino Che Vola" sito sul lungotevere in via Tor di Nona. Infine, per sottolineare il collegamento tra il progetto e il corso grazie al quale ha preso vita, abbiamo creato due versioni dello stesso che differiscono esclusivamente per i colori applicati: il primo abbiamo deciso di denominarlo "Asino Che Vola - Blog Version", mentre il secondo "Asino Che Vola - Forum Version".

In breve, quando viene acquistato l'NFT, all'utente verranno fornite anche le due maschere normografiche da stampare, incidere e quindi da usare come negativo per la propria opera in quanto abbiamo cercato di rendere vivo il rapporto tra l'opera digitale e quella fisica, sottolineando l'unicità di ogni riproduzione.

 

In allegato lo stato dell'arte, a presto 🤗 

 

Rispondi
1 risposta
Massimo
Admin
Registrato: 3 anni fa

Membro
Post: 63

@carlo4 Molto carino, ci piace molto l'idea della utility/stencil che collega il mondo digitale alla realtà fisica.

Rispondi
Pagina 4 / 9
Condividi: