CorusLab. Solidarietà sociale e collettiva

Il progetto Corus è una piattaforma a supporto della Task Force nazionale per la fase 2, ovvero il superamento del coronavirus.

È un progetto collaborativo e cooperativo aperto a tutte le organizzazioni imprenditoriali, professionali, artigiane, istituzionali, università centri ricerca, start-up, e a tutti i cittadini che vogliano mettersi a disposizione. Il progetto non gode di alcun finanziamento, sponsorizzazione o supporto di alcun genere. Non ci sono pubblicità o altre forme di sostegno. Il progetto nasce sull’esperienza pluriennale di Emergenza24 nella gestione elle emergenze e crisi e dal team che si occupa di comunicazione e superamento delle crisi.

Il progetto sarà in eternal beta e queste sono alcune delle pagine in fase di sviluppo e costruzione.

Non è mai successo nella storia che si dovesse far ripartire un paese dopo un fermo prolungato. Non siamo nelle stesse condizioni di un evento post bellico perché la complessità relazionale, economica  e finanziaria che abbiamo in questo momento storico non è paragonabile.
Far ripartire in paese, in un momento post-globalizzazione, include degli elementi di rara complessità.
Abbiamo deciso di avviare questo progetto con un solo e chiaro obiettivo: aiutare le persone.
Abbiamo messo a punto un sistema scalabile e replicabile in ogni paese e se per primi abbiamo affrontato in maniera sistematica il coronavirus adesso lo dobbiamo fare con il riavvio del paese.

Nulla sarà come prima.

Oltre la retorica questo fermo peserà in maniera ancora poco quantificabile sui cittadini, sulle imprese, sul sistema politico e finanziario. È immaturo e ingenuo pensare che si possa tornare alle condizioni di vita che avevamo prima del coronavirus.

L’obiettivo del progetto Corus è quello di costruire un sistema di conoscenza che, a partire da scenari via via sempre più precisi, possa offrire un reale aiuto ai cittadini, ai lavoratori, alle imprese ed istituzioni per un riavvio efficace e sicuro dopo il dramma del coronavirus.

Corus è organizzato in maniera complessa tra fasi primarie e organizzazione delle stesse:

Fase 1 – Superare l’emergenza
Fase 2 – Riavviare il paese
Fase 3 – Consolidare lo sviluppo sostenibile

Il progetto ha preso avvio dall’iniziativa Corus – Cancelliamo il Coronavirus di Emergenza24 dal mese di febbraio 2020. È stata la prima risposta nel paese ad una richiesta di solidarietà locale e sociale. Si sono aiutate migliaia di persone a fare la spesa, acquistare medicine, accertarsi della loro salute. Un progetto che in pochi giorni ha raggiunto il milione di adesioni, persone che hanno scaricato il manifesto ed applicato, condominio su condominio. Subito dopo abbiamo deciso che era importante studiare e pianificare il riavvio dell’intero sistema paese. Andare oltre l’emergenza.
In questa pagina troverai l’organigramma del progetto in continua evoluzione e potrai partecipare anche tu.

Come partecipare

Queste sono le attività che puoi fare:

Member Team –  Partecipa al progetto nell’area che ti interessa maggiormente.
Comitato Scientifico – Porta le tue competenze per la costruzione di scenari, modelli e progetti per ogni area del progetto.
Ambassador – Aiutaci a far conoscere il progetto, interagisci con giornali, radio, televisioni e media per diffondere questa attività.
Coordinatore di area – Gestisci la tua area di interesse o di lavoro in maniera verticale. Crea il tuo team e proponi le migliori soluzioni per superare la crisi e consolidare modelli di sviluppo sostenibili. Queste sono le aree di lavoro.
Coordinatore regionale – Opera per territorio, diventa il referente per la tua regione, la tua provincia o qualsiasi altra organizzazione territoriale.
Media partner – Se sei un giornalista o un blogger puoi fare molto, puoi raccontare ai tuoi lettori o ascoltatori quello che facciamo, Puoi costruire un podcast o una rubrica su quello che ogni giorno viene realizzato.

La partecipazione è aperta ed incentivata, libera e a titolo gratuito. Non si aderisce per vendere prodotti, servizi o per trarne un qualsiasi vantaggio diretto o indiretto nemmeno di visibilità o personal branding.

Partecipa subito

scritto da: Carlo infante

  
76Idee di innovazione

DIGITALE

Commenti: 3

Partecipa a questa discussione

Entra nel forum per lasciare un commento a questo articolo

Altri articoli nella categoria Digitale, Sociale

Segnala la tua idea

Registrati su RiavviaItalia e aggiungi la tua idea

Commenti: 3

Potresti trovare interessanti anche queste altre idee...

BOOKINGBILITY

BOOKINGBILITY

Una startup, che è ormai una realtà affermata, che ha realizzato una piattaforma innovativa a vocazione sociale,...

  • Registrazione
Password dimenticata? Per favore scrivi il tuo nome utente o la tua password. Riceverai un link per creare una nuova password via email.