Il Museo di arte contemporanea Castello di Montsoreau inventa il Museodrive

Il Château de Montsoreau – Museo d’arte contemporanea ha riaperto al pubblico l’11 maggio 2020 con un nuovo un sistema di vendita da asporto adattato alla situazione sanitaria del deconfinamento: il drive.
Il Museodrive permette ai visitatori, al prezzo di un biglietto d’ingresso al museo, di ritirare un kit espositivo di tre opere d’arte a loro scelta, il tutto senza scendere dal proprio veicolo.

Il principio :

Venite in auto alla biglietteria del museo.
Componete il vostro kit con tre opere d’arte a scelta.
Pagate i vostri acquisti senza scendere dall’auto.
Allestite la mostra a casa vostra!
#muséodrive

La mostra “Home from Home” si svolge a casa vostra.
Chiunque con un paio di forbici e un tubo di colla può montare la mostra a casa propria, trasformando la propria casa o il proprio appartamento in un museo e i suoi abitanti in organizzatori.
La mostra “Home from Home” è stata immaginata dal collettivo di artisti concettuali Art & Language, e le opere provengono tutte dalla collezione del Castello di Montsoreau – Museo di arte contemporanea
#homefromhome

Questa scheda-progetto tratta di un progetto francese ed è quindi off topic rispetto a RiavviaItalia. Ma abbiamo già detto che amiamo le eccezioni (e come tali rimangano) per cui la pubblichiamo, anche perché ci ispira l’idea che gli utenti di un museo possano portare a casa degli “artefatti” (non abbiamo chiaro se siano da considerare “opere d’arte” a tutti gli effetti) per allestire una mostra a casa propria. L’idea del “kit espositivo” è non solo divertente ma, per alcuni aspetti strategica, potrebbe essere ripensata e rilanciata nel forum. No?

83Idee di innovazione

CULTURALE

Commenti: 0

Partecipa a questa discussione

Entra nel forum per lasciare un commento a questo articolo

Altri articoli nella categoria Culturale

Segnala la tua idea

Registrati su RiavviaItalia e aggiungi la tua idea

Commenti: 0

Potresti trovare interessanti anche queste altre idee...

Nuvola 3.0

Nuvola 3.0

NuvolaProject, un progetto di Gaia Riposati e Massimo Di Leo,  interpreta il fermento di idee in interazione fra arte...